Remo Benzi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Genova

Carriera e vita

Ritorno a Genova da  Comandante


Nell'autunno 1994, acquisita la seconda laurea in Giurisprudenza, all'università di Pavia, il comandante dott. Remo Benzi, mediante l'istituto della mobilità esterna, previo colloquio orale con il sindaco, venne prescelto quale comandante del Corpo di Polizia Municipale di Genova.



Cerimonia d'insediamento di Remo Benzi come comandante del Corpo Vigili Urbani di Genova
                   nella foto la stretta di mano del sig. Prefetto Marino





Genova, palazzo Tursi, Il comandante Benzi relaziona sui suoi progetti alla cerimonia del suo insediamento Autunno 1994.


Per il suo carattere e per l'affetto che aveva verso il Corpo e verso la città, profuse il suo impegno nell'opera di riqualificazione, cercando di ricreare quello spirito di corpo tanto necessario in chi nelle pubbliche strade, lavora fianco a fianco. Già all'inizio affrontò l'alluvione di Genova del 4 novembre 1994 e successivamente affrontò quella avvenuta ad Alessandria il giorno 6 novembre. Chiese al sindaco e al Prefetto di ritornare nella città lasciata giorni prima e, formata una colonna di mezzi dei vigili Urbani, del Servizio Strade con pompe idrovore, tornò in Alessandria a prestare soccorso.

 
Ispezione ai luoghi del disastro con un ufficiale dei VV.FF.        
              
 

 
Meeting di servizio  con Brig. Frulla e collega Perino  con il collega Ministeri                                                                               



Briefing con i suoi collaboratori tra i quali Enante Giulio Pesce Aldo...               




         
 Elogio di servizio  del sindaco  di Genova Adriano Sansa, per l'aiuto prestato ai cittadini di Alessandria.

Torna ai contenuti | Torna al menu