Remo Benzi

Vai ai contenuti

Menu principale:

In ricordo di Romolo e Clorinda

Agli affetti "andati avanti"

In ricordo di Romolo e Clorinda mio padre e mia madre



Oggi la nebbia è scesa in Monferrato
sotto quella cappa i miei pensieri
vanno al paese in quel  posto celato
dove siete vegliati, sol dai ceri

Or son tant'anni che siete partiti.
Uno vicino all'altra come sempre
con quell'amore che vi ha visto uniti
in quel dolor che non ci lascia niente

se non il pianto che colpisce il cuore
pur nel ricordo dei distacchi duri
che  ci ha privato di quel grande amore
che ci davate, che ci rendea sicuri

La nebbia fredda, vaga alla collina,
dove silenti state riposando
dopo la notte verrà la mattina
e il sole monferrin' andrà scaldando

il marmo che protegge il sonno eterno.
del nostro affetto che v'è rimandato
anche la “Mimma” volle il padr'eterno
salita  al  ciel  oggi piu' stellato

Remo Benzi
Castelspina, 6 dicembre 2016


Torna ai contenuti | Torna al menu